UEPE MESSINA

Misure di Sicurezza

COSA SONO: Le misure di sicurezza sono provvedimenti previsti dai vari sistemi penali, adottate per “risocializzare” il condannato ritenuto socialmente pericoloso ed hanno una funzione speciale preventiva.

COSA SONO:

Le misure di sicurezza sono provvedimenti previsti dai vari sistemi penali, adottate per “risocializzare” il condannato ritenuto socialmente pericoloso ed hanno una funzione speciale preventiva.

Si applicano soltanto se si verificano le due condizioni, ovvero l’esistenza di un reato commesso e la pericolosità del reo.

Si distinguono dalle pene per:

  • l’applicabilità sia ai soggetti imputabili che ai soggetti non imputabili mentre le pene possono essere applicate soltanto ai primi;
  • per il loro carattere non esclusivamente afflittivo;
  • per la durata, non prestabilita in quanto sono determinate esclusivamente nella loro durata minima.

Si distinguono le misure di sicurezza personali e patrimoniali Tutte le misure di sicurezza personali sono ordinate previo accertamento che colui il quale ha commesso il fatto è persona socialmente pericolosa.

Trascorso il periodo stabilito, il destinatario viene risottoposto a riesame per verificare la persistenza o l’esaurimento della sua pericolosità, e a seconda dei casi, a seguito della valutazione, il giudice può fissare un altro termine o la revoca della misura di sicurezza. Al fine della sua applicazione l’UEPE svolge un’inchiesta di servizio sociale, richiesta, a seconda dei casi, dal Magistrato di Sorveglianza o dal Tribunale di Sorveglianza, finalizzata a fornire elementi, oggettivi e soggettivi, relativi al condannato con particolare riferimento all’ambiente sociale e familiare di appartenenza ed alle risorse personali, familiari, relazionali ed ambientali.